Aiuto le piccole imprese e i professionisti a farsi trovare da chi li cerca e a farsi amare da chi già li conosce. Sul web e dove serve.

Cosa faccio?

Aiuto le aziende e i progetti di valore a promuoversi, online e offline, e a comunicare se stessi in un modo riconoscibile, fruttuoso, organizzato.

Se sei come gli altri miei clienti, hai un bellissimo progetto da far conoscere e da raccontare, ma o non hai idea di come farlo o non hai tempo di occupartene, o non hai voglia di stare al passo con le evoluzioni frenetiche del mondo digitale.

Oppure, più semplicemente, non sei abituato a guardarti da fuori e sei molto concentrato sul tuo prodotto o servizio, che è fatto con molta cura. Magari ti farebbe comodo un parere esterno, un punto di vista diverso dal tuo, un po’ più distaccato, capace di interpretare i bisogni della tua attività e nello stesso tempo quelli del pubblico che vuoi attrarre.

Il mio ruolo consiste nel mettermi un po’ nei tuoi panni e un po’ in quelli del tuo

potenziale cliente, per farvi incontrare e interagire in modo soddisfacente per entrambi.

La scommessa che amo fare è di riuscire a individuare lo stile, il timbro e il tono di voce più adeguati non solo a rappresentarti, ma anche a captare le persone giuste, in sintonia con chi sei tu e con quello che la tua attività può offrire e che la distingue da tutte le altre.

Mi piace molto scrivere, riscrivere, fare ricerca, osare con prudenza. Facendo questo lavoro mi alleno ogni giorno ad ascoltare, interpretare, sintetizzare. Amo tradurre la creatività in metodo, ma sempre tenendo alta la passione per quello che faccio. A volte, mi capita di innamorarmi dei progetti che seguo.

Comunicazione è un termine che uso poco, perché sa di poco; mentre a me piace produrre soddisfazione e risultati tangibili. Ancora meno uso l’espressione comunicazione persuasiva, come se si trattasse di convincere qualcuno. La persuasione è sempre una conseguenza, si tratta solo di capire di cosa. Per come la penso io, la comunicazione è un sistema per creare e curare relazioni, dando valore ai nostri interlocutori e a noi stessi.

Manifesto

Quando è ben concepita e progettata, la comunicazione è una forma di ospitalità, che invita le persone, le accoglie e ne previene i bisogni.

È un modo di curare la relazione con chi ci frequenta o ci incontra, aumentandone la soddisfazione e i benefici. È un sistema che lavora e parla per noi, di continuo, anche quando non siamo presenti.

I servizi di comunicazione sono utili per:

  • ORIENTARE, cioè far sì che chi ci incontra trovi facilmente quello che cerca; magari trovi quello che non stava cercando, ma guarda caso gli interessa; capisca in fretta se quello non è il posto giusto per lui.
  • COINVOLGERE, cioè suscitare un’emozione, un desiderio, un’immedesimazione; per riprodurre i meccanismi tipici dell’incontro fisico e della comunicazione empatica.
  • TRASMETTERE CURA, cioè rispettare il tempo di chi ci sta dedicando tempo e offrirgli una soddisfazione, un beneficio, una sensazione piacevole che gli lasci il desiderio di ritornare.
  • ESPRIMERE UNO STILE, cioè un’intenzione e una personalità definite e riconoscibili. Piacere a tutti non è possibile, né aiuta a posizionarsi sul mercato.

Metodo

I miei interventi possono essere brevi e occasionali o più lunghi e articolati, soggetti a una progettazione che è parte stessa del lavoro.

Il mio metodo è sempre collaborativo, prima di tutto con chi mi incarica; ma anche con tutte le altre risorse coinvolte.

Una componente importante del mio lavoro è rappresentata dalla formazione costante e dall’essere parte di una rete più ampia di professionisti. Ciò accresce la mia visuale e il mio àmbito di esperienza, offrendo un confronto continuo con altre competenze, che fa risparmiare tanti errori e tentativi.

La prima cosa che faccio è un’intervista. Per poterti aiutare ho bisogno di sapere chi sei, conoscere la tua attività, il tuo mercato, capire i tuoi valori e chiederti che aspettative e obiettivi hai. Dopodiché, inizio sempre con la stesura di un progetto, che è un elenco ponderato di cose da fare.

Nel caso si facesse ricorso a servizi terzi, tutto è sempre preventivato e soggetto ad approvazione preliminare. Ho a disposizione una rosa di professionisti di fiducia, con cui lavoro in piena sintonia. Altrimenti posso collaborare con professionisti terzi già incaricati o suggeriti.

Il lavoro di coordinamento da parte mia è sempre incluso, in modo che si possa contare su competenze diverse, ma con un unico interlocutore. In questo modo i fornitori esterni vengono pienamente integrati e assimilati allo stile del progetto, garantendo continuità e coerenza agli interventi.

Quanto costa?

Per consulenze e interventi spot, chiedo 50 €/ora, esente IVA.

Per affiancamenti e collaborazioni più strutturate, formulo una proposta ad hoc che tiene conto delle giornate di lavoro e del tipo di impegno richiesto.

Fai per me se

  • sei un freelance, un professionista, un artigiano, un piccolo esercizio, una PMI o una start-up
  • vuoi professionalizzare la tua comunicazione e darle un indirizzo, rendendo gli sforzi più efficienti ed efficaci
  • apprezzi una visione strategico-progettuale, che ti aiuti a definire le priorità in relazione al tuo budget e ai tuoi obiettivi
  • ti piace migliorarti di continuo e sei disposto a mettere in discussione ciò che non funziona
  • hai bisogno di delegare, ma sei disposto a mantenere con me un dialogo costante e un confronto regolare
  • ti interessa fare, ma anche fare con cura

Non faccio per te se

  • la tua struttura aziendale è molto burocratizzata o gerarchizzata e pone paletti di procedura molto vincolanti
  • hai già un’idea molto chiara di quello che vuoi e ti serve qualcuno cui affidare mansioni puramente esecutive
  • detesti chi suggerisce proposte e soluzioni, anche in relazione ai processi
  • vuoi soprattutto fare; il come ti interessa meno, così come la sequenza e la propedeuticità necessaria tra le azioni
  • hai spesso bisogno che il lavoro sia fatto ‘per domani’, indipendentemente dal tempo necessario a fare le cose e dalla mia agenda :-)

C'è feeling?

Cosa posso fare per te

Check-up

Offrirti un check-up dei tuoi canali di comunicazione, online e offline, offrendoti le mie valutazioni e suggerimenti per fare meglio.

Restyling

Proporti un restyling del tuo stile comunicativo, affinché sia coerente con la promessa del tuo brand e intercetti proprio chi ha bisogno di te.

Dieta digitale

Individuare la dieta digitale più adatta al tuo progetto, per decidere insieme quali canali web attivare e come, preventivando le forze.

Monitoraggio

Monitorare e valutare insieme i risultati di un investimento, un’azione di promozione e comunicazione.

e-mail marketing

Impostare una strategia e un piano di e-mail marketing, dall’acquisizione di contatti all’invio di newsletter e campagne.

Contenuti

Progettare e scrivere i testi efficaci per il tuo sito o qualsiasi altro canale, online o offline. Realizzare e-book e white paper.

Redesign

Coordinare un team di sviluppo per la realizzazione o l’aggiornamento del tuo sito web, curando personalmente l’architettura dei contenuti.

Immagini e visual

Scegliere le immagini più coerenti per rappresentarti. Produrre le grafiche per la tua comunicazione visiva. Collaborare con fotografi e video-maker

Regia

Selezionare altri fornitori, dare loro il brief e seguirli affinché interpretino al meglio i tuoi bisogni. Coordinare la squadra di lavoro.

Formazione

Formare e affiancare le tue risorse interne per la gestione operativa della comunicazione e la manutenzione dei canali attivi.

Ti sembra interessante?

Backstage

Sono mezza piacentina e mezza milanese, emiliana e lombarda nello stesso cuore.

Dal 1999 al 2012 ho lavorato per lo più su progetti editoriali (se vuoi sapere quali e per chi, è tutto scritto su Linkedin); mentre dal 2013 opero integrando i canali web e il marketing digitale, al servizio di piccole aziende, professionisti, attività locali.

Ho aperto la partita IVA in tempi non sospetti, liberamente, per poter alternare esperienze e visuali diverse, come stimolo a progredire; perché ci tengo a conquistare ogni giorno la fiducia dei miei clienti, senza mai ‘sedermi’ o dare una collaborazione per scontata; perché amo (e mi diverto) a studiare, formarmi, fare network con altri professionisti e offrire una rete di competenze ampia e flessibile. Il tema del lavoro autonomo mi appassiona così tanto, che mi capita di scriverne, in proprio o per ACTA, l’Associazione Consulenti del Terziario Avanzato.

Lavoro prevalentemente in remoto dalla provincia di Piacenza, dove si sta un gran bene. Mi sposto anche volentieri, ma altrettanto volentieri ospito e propongo di muoversi a piedi per le valli qui intorno. Mi piace mettere in contatto persone, talenti e territori. Nel 2014 ho fondato il progetto Considerovalore.it per valorizzare i produttori agricoli di cui ho stima e dare alle persone suggerimenti per una spesa sana, informata, a filiera corta.

Quando non lavoro cammino, canto, ascolto, metto le mani nella terra.